Siena Città Europea Sport 2020: la visita della Commissione in città - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Siena Città Europea Sport 2020: la visita della Commissione in città

La Commissione di ACES Europe ha concluso stasera la sua visita a Siena, che si è svolta questo fine settimana, per la valutazione della candidatura a Città Europea dello Sport 2020. Tanti gli impianti visitati, le realtà incontrate e gli elementi raccolti, sui quali si baserà la decisione della Commissione. Al termine della visita, la Commissione ha incontrato la cittadinanza e la stampa in Sala delle Lupe, a Palazzo Pubblico, in un clima di grande entusiasmo e fiducia per questa sfida che vede Siena in campo, con tutte le carte in regola per vincere.

Insieme al Sindaco Bruno Valentini e all'Assessore Leonardo Tafani, erano presenti Gian Francesco Lupattelli, Presidente ACES Europe, Enrico Cimaschi, Delegato ACES Italia, Orietta Maggi, Governatore Area 6 Toscana del Panathlon e Commissario ACES Europe, Manuela Facco, Commissario ACES Europe. Hanno partecipato anche Sonia Viale, Vicepresidente della Regione Liguria e Responsabile ACES Europe per le Politiche di Sport e Benessere, e Paolo Gheda, Coordinatore Candidatura di Siena a Città Europea dello Sport 2020.

Al centro della candidatura di Siena il rapporto tra sport, benessere e salute, come spiega il dossier redatto dal Comitato Tecnico-Scientifico, che vede coinvolti, oltre al Comune di Siena, il Comitato Regionale Toscana del CONI, l'Università degli Studi di Siena, l'Università per Stranieri di Siena, la Fondazione Bianca Piccolomini-Clementini onlus e Società Aubay Italia S.p.A.

Le città sotto esame della Commissione sono attualmente una decina. Il verdetto arriverà ufficialmente a novembre al Salone d’Onore del CONI, dove sarà il Presidente Giovanni Malagò a nominare le città vincitrici.