Festival UNESCO delle Terre di Siena - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Festival UNESCO delle Terre di Siena

Sabato 4 e domenica 5 ottobre torna l'appuntamento con il Festival Unesco delle Terre di Siena, promosso dai siti UNESCO della provincia senese, finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e organizzato dai Comuni di San Gimignano e Siena con la direzione di Fondazione Musei Senesi.

Su 7 siti toscani iscritti alla lista del Patrimonio Mondiale Unesco, ben 4 sono in provincia di Siena (il centro storico di San Gimignano dal 1990, il centro storico di Siena dal 1995, il centro storico di Pienza dal 1996 e il Parco della Val d’Orcia dal 2004). Se a tale patrimonio si aggiungono i 43 musei storico-artistici, antropologici, archeologici, naturalistici e scientifici, i numerosi parchi e i siti archeologici, le 11 riserve naturali, le eccellenze enologiche (5 docg e 12 doc, tra cui Chianti, Vernaccia di San Gimignano, Brunello di Montalcino e Vino Nobile di Montepulciano) e le risorse agro-silvo-pastorali, si delinea un sistema culturale e territoriale unico e prezioso. Grazie al progetto del Festival Unesco delle Terre di Siena è stato attivato un percorso articolato, in cui comunicazione e promozione si fondono per essere ancor più al servizio del cittadino e delle imprese. Infatti, grazie al trasferimento dei contenuti delle attività di studio e ricerca al territorio, è possibile attuare concretamente un sistema di condivisione della conoscenza che diventi uno strumento di crescita e di sviluppo basato sulla cultura.

In occasione di questo nuovo appuntamento, la sessione di lavoro in programma a San Gimignano sabato 4 ottobre alle 17 (Sala Tamagni, via San Giovanni 38), inserita nell'ambito della ricerca "Cultivar e specie autoctone", è dedicata al tema "Vernaccia di San Gimignano, un patrimonio vinicolo autoctono e il suo paesaggio".  Ricco e articolato il programma dell’iniziativa, che al termine del convegno (intorno alle 19) proporrà un mini trekking urbano nel centro storico della città turrita con a seguire apertura straordinaria del Museo del Vino, presso la Rocca di Montestaffoli, con visita guidata e aperitivo nell'aia antistante il museo insieme ai produttori. Al termine e fino ad esaurimento disponibilità, i partecipanti potranno fare richiesta d’inserimento nella lista  dei nominativi  ai quali  sarà concessa la partecipazione gratuita all'appuntamento che si terrà a Siena il giorno successivo. Per informazioni  www.comune.sangimignano.si.it

In occasione di questa iniziativa si rinnova l'appuntamento con #SIENAFRANCIGENA: seguendo il percorso della Via Francigena, come pellegrini e viandanti d’altri tempi, in compagnia di una guida esperta, sarà possibile partecipare ad un trekking urbano di circa 3 ore, da Porta Camollia a Porta Romana, visitando il Santa Maria della Scala: l'ospedale più antico d’Europa.
Ai partecipanti verrà offerta la bisaccia del pellegrino (due panini con salumi e formaggi di filiera corta, acqua e frutta di stagione) da gustare nella splendida cornice dell'Orto de' Pecci.
Ritrovo: ore 9,15 a Porta Camollia
Costo € 20 a persona
Info e Prenotazioni: 0577 280551 incoming@terresiena.it

Per maggiori informazioni e dettagli è possibile contattare l'Ufficio informazioni e accoglienza turistica prenotazioni servizi turistici presso il Santa Maria della Scala, tel. 0577 280551, o consultare i siti www.comune.sangimignano.si.it , www.comune.siena.it , www.terresiena.it   e www.museisenesi.org

 

 
locandina70x100 (4.469kB - PDF)
 
volantino facciataA (1.867kB - PDF)
 
volantino facciataB (5.737kB - PDF)