Il Sindaco Bruno Valentini scrive una lettera aperta di ringraziamento al mondo del Volontariato e dell'Associazionismo - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Il Sindaco Bruno Valentini scrive una lettera aperta di ringraziamento al mondo del Volontariato e dell'Associazionismo

 

La misura della vivibilità nel nostro territorio è definita dall'eccezionale presenza del volontariato: è proprio il numero di volontari per abitante, infatti, uno degli indicatori più significativi che hanno consentito il lusinghiero posizionamento di Siena nella tradizionale classifica de “Il Sole 24 Ore” nel 2013. Per questo voglio ringraziare la trama preziosa del tessuto associativo, formata da migliaia di donne e uomini che dedicano il proprio tempo e le proprie energie alla collettività, con la forza spontanea delle persone libere. Sappiamo che Siena sta attraversando un momento complesso: se questa città ha retto, molto è dovuto alle reti di prossimità, sussidiarietà e soprattutto all’impegno del volontariato. Le Contrade stesse, sono protagoniste di un lavoro particolarmente importante per il coinvolgimento dei giovani, in piena coerenza sia con l’odierna funzione di aggregazione sia con le antiche e meritorie tradizioni di mutuo soccorso.Il volontariato nelle sue varie declinazioni ha rappresentato e continua a rappresentare un presidio importante per la coesione sociale e la qualità della vita di tantissimi cittadini, soprattutto dei più deboli, dei malati, dei poveri e di chiunque si trovi in difficoltà. Un grazie, quindi, va ad ognuno di voi, perché con la vostra opera rispondete ad innumerevoli bisogni sociali, producendo con grande professionalità veri e propri “beni civili”, il cui valore aggiunto risiede nella soddisfazione di impegnarsi per gli altri.Insieme a voi Siena è cresciuta e continuerà a crescere in un valore che non si può misurare: quello della solidarietà.

 

Il Sindaco di Siena
Bruno Valentini